DOLORE CRONICO

Lo sai quando lo provi. Può essere acuto, pungente, può causare bruciore, indolenzimento, essere sordo o acuto. Qualunque sia la forma, lo chiamiamo allo stesso modo: DOLORE. Quando è persistente, diventa un disturbo conosciuto come “sindrome da dolore cronico”. Questo disturbo si verifica in un largo spettro di patologie, fra le quali: artrite, emicrania, fibromialgia, mal di schiena, colon irritabile, endometriosi, stanchezza cronica, dolori temporo-mandibolari. La maggior parte di coloro che soffrono di dolore cronico sanno che non esiste un’unica cura miracolosa per ciò che li affligge. Di solito, invece, una combinazione di approcci personalizzati per ogni individuo dà risultati migliori. Questa combinazione potrebbe includere cose come migliorare le proprie abitudini, nuovi modi per fare esercizio fisico, farmaci e terapie di diverso tipo. All’interno dell’ultimo numero di @fibromialgiamagazine ti offriamo una panoramica di proposte ispirateci da un articolo del dott. Shiel, per scoprire ciò che funziona per te.

Per saperne di più leggi la prima rivista nata in Italia interamente dedicata alla #fibromialgia
Sostieni la nostra onlus “La Compagnia dei Fibromialgici” e ricevi la rivista direttamente a casa tua:
www.fibromialgiamagazine.it

Marina Pirazz

I commenti sono disabilitati.